PROCEDURE COVID19 CLINICA VILLA GIOIA

 

 

Dopo circa due mesi di interruzione dovuta all'emergenza epidemica da coronavirus, la Clinica "Villa Gioia" riprende la sua consueta attività di cura alla persona e di consulenza al paziente, dopo aver messo a punto un rigido protocollo, finalizzato alla prevenzione dell'infezione, sulla scorta delle prescrizioni e delle indicazioni degli organi governativi.
 

  • Sono stati apportati accorgimenti al banco della reception in grado di assicurare il distanziamento sociale e la separazione tra utente e operatore, mediante l'apposizione di pannelli in plexiglas. 
     

  • Tutti coloro che accedono alla clinica vengono dotati di guanti e mascherina ed accedono al triage, che consiste nella rilevazione della temperatura e nella compilazione dell'autocertificazione disposta dalle normative vigenti. 
     

  • All'atto della prenotazione dei ricoveri o delle visite specialistiche, i pazienti vengono sottoposti a pretriage telefonico ed il giorno del ricovero sono sottoposti al test per le immunoglobuline. 
    In caso di positività non si procede al ricovero, ma si rimanda il paziente al medico di famiglia, per il prosieguo diagnostico. 

     

  • Tutti gli operatori, all'inizio del turno, si sottopongono alla rilevazione della temperatura corporea ed alla rilevazione del tasso di ossigeno nel sangue, nell'ambito del protocollo di sorveglianza.
     

  • Sono state introdotte misure restrittive all'accesso di parenti e visitatori ai reparti e misure di sanificazione dell'ambiente e delle attrezzature.
     

  • Il personale amministrativo, pazienti e visitatori sono tenuti ad indossare guanti e mascherine durante il periodo di permanenza in clinica.

 
Tutte le misure intraprese sono finalizzate alla salvaguardia della salute di utenti e personale. 

INGRESSO VISITATORI:

Alla luce del progressivo miglioramento della situazione epidemiologica registrata nelle ultime settimane, la Direzione  ha stabilito di consentire nuovamente le visite ai degenti, fermo restando il rispetto di alcune indispensabili misure di sicurezza per la prevenzione del contagio.

In questa fase, l’accesso sarà consentito infatti solo ad un parente

(o a chi comunque si prende abitualmente cura della persona ricoverata),

preferibilmente ad una persona per ogni degente per tutta la durata della degenza.

È consentita una visita al giorno, dalle ore 18.00 alle 20.00.

Per accedere ai reparti, ai visitatori è richiesto di esibire il referto negativo di un tampone antigenico eseguito nelle ultime 48.

Sarà discrezione della Casa di Cura regolamentare l'ingresso.

In ogni caso, i visitatori dovranno superare i controlli di sicurezza all’ingresso delle strutture ospedaliere, dunque avere una temperatura corporea inferiore ai 37,5° C, non manifestare sintomi quali tosse o difficoltà respiratoria, indossare la mascherina e provvedere all’igienizzazione delle mani.

Durante la permanenza in reparto, inoltre, i visitatori dovranno mantenere la distanza di almeno un metro dal degente e dagli altri pazienti e visitatori, sia nella stanza di degenza sia nelle aree comuni.

Per i colloqui in presenza con i medici di reparto  l'orario è il seguente

dal Lunedi al Sabato 

dalle ore 15.00 alle ore 17:00​ .

PRENOTAZIONI PRESTAZIONI MEDICHE E DIAGNOSTICHE 

  • ​Dal lunedì al sabato dalle ore 11.00 alle ore 18.30

telefonando  al centralino e digitando l'interno 1.

 

INGRESSO SALA PRELIEVI

  •  Dal lunedì al sabato dalle ore 08:00 alle ore 10:30

Chiediamo che eventuali segnalazioni, anche in considerazione della pandemia in corso, vengano inviate al seguente indirizzo mail: 

info@villagioia.it.  

utilizzando l'apposito questionario allegato.